Migliori tastiere da gaming a 30 euro, info e articoli, pareri

1
2
3
4
5
Tastiera da Gioco, WisFox Tastiera Cablata USB Retroilluminata a Colori Rainbow, Tastiera da...
Logitech G413 Tastiera Gaming Meccanica, Tasti Retroilluminati, Switch Meccanici Romer-G...
AUKEY Tastiera Meccanica con LED-Backlit Switches Blu, 105 Tasti 100% Anti-ghosting Layout...
VicTsing Tastiera Gaming PC e Ufficio, Tastiera Retroilluminazione Regolabile Multicolore -...
Logitech G213 Prodigy Tastiera Gaming, Retroilluminazione RGB, QWERTY Layout Internazionale
Tastiera da Gioco, WisFox Tastiera Cablata USB Retroilluminata a Colori Rainbow, Tastiera da...
Logitech G413 Tastiera Gaming Meccanica, Tasti Retroilluminati, Switch Meccanici Romer-G ‎Tactile,...
AUKEY Tastiera Meccanica con LED-Backlit Switches Blu, 105 Tasti 100% Anti-ghosting Layout Italiano...
VicTsing Tastiera Gaming PC e Ufficio, Tastiera Retroilluminazione Regolabile Multicolore - Pannello...
Logitech G213 Prodigy Tastiera Gaming, Retroilluminazione RGB, QWERTY Layout Internazionale
WisFox
Logitech
AUKEY
VicTsing
Logitech
20,99 €19,79 €
103,99 €55,99 €
81,99 €49,99 €
OffertaBestseller No. 41
Tastiera da Gioco, WisFox Tastiera Cablata USB Retroilluminata a Colori Rainbow, Tastiera da...
Tastiera da Gioco, WisFox Tastiera Cablata USB Retroilluminata a Colori Rainbow, Tastiera da...
COLORATO ARCOBALENO LED RETROILLUMINATO: Grazie alla nostra nuova tecnologia keycap con intaglio...12 TASTIERA MULTIMEDIALE TASTIERA E 19 TASTI NON CONFLITTI: 12 combinations of multimedia keys...MATERIALE DI QUALITÀ PREMIUM: L'intera tastiera WisFox è realizzata in materiale metallico di alta...
20,99 €19,79 €
OffertaBestseller No. 42
Logitech G413 Tastiera Gaming Meccanica, Tasti Retroilluminati, Switch Meccanici Romer-G ‎Tactile,...
Logitech G413 Tastiera Gaming Meccanica, Tasti Retroilluminati, Switch Meccanici Romer-G...
Perfetto per e-atleti: tastiera gaming meccanica professionale con switch meccanico ‎romerg...Precisione illuminazione dei tasti led: ideale per le sessioni di gioco notturne, la tastiera...Passthrough usb: il cavo usb dedicato aggiuntivo consente di connettere la porta usb ‎passthrough...
103,99 €55,99 €
Bestseller No. 43
AUKEY Tastiera Meccanica con LED-Backlit Switches Blu, 105 Tasti 100% Anti-ghosting Layout Italiano...
AUKEY Tastiera Meccanica con LED-Backlit Switches Blu, 105 Tasti 100% Anti-ghosting Layout...
Retroilluminazione a LED: retroilluminazione a LED fissi con 6 colori, 8 effetti luminosi...Switch blu Outemu: switch individuali testati per arrivare a 50 milioni di battute, 60 grammi di...105 tasti anti-ghosting: full keys senza conflitto che permetteranno alla tastiera di non perdere...
Bestseller No. 44
VicTsing Tastiera Gaming PC e Ufficio, Tastiera Retroilluminazione Regolabile Multicolore - Pannello...
VicTsing Tastiera Gaming PC e Ufficio, Tastiera Retroilluminazione Regolabile Multicolore -...
OffertaBestseller No. 45
Logitech G213 Prodigy Tastiera Gaming, Retroilluminazione RGB, QWERTY Layout Internazionale
Logitech G213 Prodigy Tastiera Gaming, Retroilluminazione RGB, QWERTY Layout Internazionale
81,99 €49,99 €

Non sempre per una tastiera da gioco occorre spendere un capitale. Esistono tastiere da gaming a 30 euro che vanno benissimo per molti titoli ed in questa guida vedremo quali sono le migliori. Come si fa a scegliere una tastiera che costi così poco e renda bene durante il gioco?

 

Tastiere entry level

Le tastiere per giocare esistono da tutti i prezzi per soddisfare le esigenze di ognuno. Fermo restando che più si spende e più si ottiene, esiste la possibilità di trovare tastiere da gaming a 30 euro di ottima qualità.

Queste tastiere sono chiamate anche di base o entry level, perché per giocare bene non è possibile spendere di meno.

Con una tastiera da 10 euro si può fare qualche titolo poco impegnativo, ma chi gioca sul serio non si può accontentare. Un investimento modesto è l’inizio per chi si avventura per la prima volta nel mondo del gaming, anzi, partire da una tastiera economica è meglio.

Quando si progredirà nel gioco si sentirà l’esigenza di passare a qualcosa di meglio. È inutile iniziare con una tastiera molto costosa se si è principianti con i videogiochi. Molto meglio cominciare con una modesta per poi cambiarla quando non basterà più.

Dà molta più soddisfazione sfruttare a fondo le cose piuttosto che lasciarle inutilizzate a impolverarsi. Esiste una vasta gamma di tastiere da gaming a 30 euro, ma attenzione a sceglierla con criterio. Delle semplici keyboards per scrivere testi possono costare anche di più di 30 euro ma non vanno certamente bene per giocare.

Chi muove i primi passi nel gaming ha bisogno di qualche indicazione per trovare la tastiera migliore che costi poco.

Tenkeyless o full size?

Partendo dal presupposto di avere un budget limitato, per riuscire a trovare il massimo che offre il mercato bisogna sapere dove cercare. Inutile dire che su Internet i prezzi sono inferiori rispetto ai negozi fisici, tuttavia ci sono persone che ancora oggi non si fidano.

Chi vuole comprare nel negozio sotto casa oppure al grande magazzino farebbe bene comunque a dare un’occhiata in rete.

Su Internet ci sono le descrizioni dettagliate di tutti i modelli di tastiera e anche molte guide, come questa, per imparare ad usarle. Spulciando il Web ci si farà un’idea del modello di tastiera da gaming che si vuole acquistare.

Gli stessi modelli che sono online sono anche nei negozi fisici, pertanto si potrà richiedere direttamente la tastiera sulla quale abbiamo messo gli occhi studiandola nell’e-commerce. Ci si prepari a spendere qualcosa in più, sebbene spesso non siano ricarichi esagerati.

Le prime cose da tenere in considerazione per scegliere un modello di tastiera sono logistiche. Lo spazio a disposizione è una variabile fondamentale per stabilire se la tastiera debba avere o meno il tastierino numerico. Quelle senza si chiamano in gergo tenkeyless.

Sempre legata allo spazio a disposizione c’è la possibilità che sia o meno senza fili. Tutti sanno che quelle senza fili si chiamano wireless. Questa seconda scelta è determinata dal fatto che nel computer sia presente o meno la connessione Bluetooth.

Se non c’è è inutile prendere una tastiera senza fili, a meno di dotarsi di un dongle da inserire nella porta USB. A volte questi piccoli ricevitori si trovano a corredo della tastiera e in questo caso non occorre comprarli, sebbene costino pochi euro.

Connessione e tipi di tasti

Dopo aver deciso la dimensione e il tipo di connessione della tastiera è il momento di scendere un po’ più nel dettaglio. Tutti sono abituati ad usare una tastiera per scrivere, navigare o chattare. Questa tastiera è quasi sicuramente a membrana, dal momento che sono le più diffuse e le meno costose.

Se la sensazione tattile è soddisfacente si può cercare in questa fetta di mercato.

In caso contrario esistono le tastiere semi meccaniche, meccaniche, o mem-caniche. Tra le tastiere da gaming a 30 euro non ci si può sbizzarrire più di tanto nella scelta: meglio un’ottima tastiera a membrana che una mediocre meccanica.

Se comunque la sensazione tattile di quella cui si è abituati, (a membrana), non soddisfa, allora bisogna puntare su quelle meccaniche o semi meccaniche. È difficile trovare una tastiera completamente meccanica con 30 euro, ma si possono ottenere semi meccaniche.

Queste tastiere hanno alcuni tasti a membrana ed altri meccanici, solitamente quelli che si usano di più per giocare. Vengono chiamate anche soluzioni ibride. Oggi come oggi vi sono tastiere completamente a membrana ottime per giocare, con tutte le caratteristiche necessarie per sfruttare con soddisfazione la maggior parte dei titoli.

Le tastiere mem-caniche danno una sensazione tattile che non ha nulla da invidiare a quelle meccaniche. I tasti sono montati singolarmente sopra ad una membrana, per cui si possono smontare, pulire e sostituire.

Il layout

Una caratteristica alla quale spesso non si bada è il layout della tastiera. Si tratta della maniera in cui sono disposti i tasti che, nel nostro caso, è definita layout italiano. Dal momento che su Internet ci sono commercianti di tutte le latitudini, è facile che si trovino delle occasioni con layout straniero.

Bisogna sempre fare attenzione a questo requisito, perché con un layout straniero ci saranno molte difficoltà con i giochi italiani dato che la posizione dei tasti è differente. Nella maggior parte delle tastiere su alcuni tasti vi sono scritti più simboli oltre alla lettera principale.

Per digitare i caratteri speciali, quali le lettere accentate, il # o le [], bisogna premere contemporaneamente il tasto insieme ad Alt oppure Alt + Shift (la freccia in alto).

Ogni tastiera è diversa e nelle istruzioni incluse c’è scritto come poter stampare tutti i caratteri presenti sui pulsanti.

Un layout molto comune è quello internazionale, simile a quello italiano ma con 104 tasti invece che 105. Il layout inglese ha 105 tasti e i caratteri sono disposti in maniera diversa, mentre quello tedesco è totalmente dissimile dal nostro.

Le tastiere italiane e internazionali vengono anche chiamate QWERTY, dalle prime lettere in alto a sinistra. In quelle tedesche le prime lettere sono QWERTZ, in quelle francesi AZERTY, solo per citare le più comuni che si possono trovare su Internet.

Features delle tastiere da gaming a 30 euro

Arrivati a questo punto facciamo una rapida carrellata sulle migliori tastiere che costino 30 euro. Se ne trovano parecchie ed hanno tutte illuminazione RGB personalizzabile tramite il software di gestione. Gli effetti di luce sono belli da vedere ma anche comodi per individuare i tasti al buio.

Pur essendo a membrana, quasi sempre nelle tastiere da gaming a 30 euro i tasti sono removibili. Questi tasti vengono chiamati anche caps o keycaps ed è utile poterli smontare per pulire la tastiera o sostituirli se sono consumati.

Rimanendo nell’ambito delle tastiere entry level, se non interessa l’illuminazione dinamica ma solo quella statica, la scelta della keyboard si può orientare sulla qualità del materiale. Vi sono tastiere meccaniche in alluminio che rientrano nella fascia di prezzo base.

Le migliori tastiere da gaming che costano 30 euro hanno quasi sempre la connessione cablata. Talvolta è presente il tastierino numerico altre volte no, in virtù di maggiori funzionalità di altro genere.

Le features offerte variano da un’illuminazione molto ricca al supporto del multi key rollover. Vi sono spesso tasti per configurare le macro e i profili di gioco, oltre ai pulsanti multimediali. I tasti dedicati per le macro sono utilissimi e bisognerebbe scegliere una tastiera che abbia questa funzionalità.

I profili di gioco servono per potersi cimentare con i vari MOBA, RTS, FPS, MMORPG eccetera.


Ex tecnico hardware e software con studi di ingegneria informatica alle spalle, mi dedico da tempo alla scrittura on-line e sono in procinto di iscrivermi all’Ordine dei Giornalisti. Ho qualche anno di esperienza in diversi settori, ma l’informatica è quello che preferisco perché lo conosco sin dalla nascita dei PC negli anni ’80. Mi piace seguire l’evolversi di invenzioni e nuove tecnologie e tenermi aggiornato sull’uscita di nuovi prodotti sul mercato.

Back to top
Apri Menu
tastieradagioco.it